Al CES 2019 l’innovazione si guarda attraverso la Realtà Aumentata

Pubblicato il

Al CES 2019 l’innovazione si guarda attraverso la Realtà Aumentata

Il Consumer Electronic Show di Las Vegas rappresenta ogni anno un’importante opportunità per grandi colossi e startup innovative per mostrare al pubblico l’utilizzo consumer della tecnologia quotidiana attraverso dispositivi che devono essere ancora lanciati sul mercato. Tra le novità tanto attese oltre oceano, connessione, televisori, assistenti vocali, auto intelligenti, divertimento virtuale e domestico, realtà aumentata.
Quest’anno una grande rivoluzione che ha segnato l’intera fiera della tecnologia, tra le principali a livello mondiale, è stato l’avvento del 5G, che porterà vantaggi alla connettività globale del futuro, sia dal punto di vista della velocità di connessione che della qualità. Gli smartphone del futuro ne saranno i primi depositari, con l’abilitazione di comunicazioni migliori tra gli oggetti collegati e un raggio d’azione maggiore.

È stato inoltre presentato l’8K, futuristica tecnologia per gli schermi dei televisori, che consente una visione in altissima definizione. Samsung e LG hanno inoltre esposto modelli davvero rivoluzionari, il primo presentando un televisore modulare realizzato con tecnologia MicroLed, il secondo con un display che si arrotola scomparendo nella base.

Sono stati lanciati dispositivi per la smart home e lo sport che integrano uno dei due assistenti vocali, Google Assistant e Alexa di Amazon, entrambi attualmente inglobati in oltre 10mila dispositivi. Google ha mostrato una nuova modalità che permette di interloquire con persone che non parlano la nostra lingua. Alexa è stata utilizzata per la Cybic Legend, la prima bicicletta intelligente che potrà gestire una serie di funzioni per migliorare la sicurezza e la praticità degli utenti, tra cui aggiornamenti sul traffico e cambio di percorso necessario.

Diverse aziende hanno preso parte al CES con l’intento di mostrare soluzioni innovative per il settore giochi legato alla Realtà Aumentata, le cui applicazioni sono svariate e promettenti grazie all’utilizzo di dispositivi mobili Android con l'ampliamento della piattaforma ARCore e Apple con ARKit.

La Realtà Aumentata è stata declinata in diversi settori, non ultimo quello automobilistico: la nuova frontiera dell’intrattenimento passa proprio attraverso l’Augmented Reality. Hyundai, ad esempio, ha sviluppato il primo sistema di navigazione oleografico in AR, che ha come vantaggio la sicurezza. Audi, invece, ha offerto ai visitatori un’esperienza immersiva grazie a un software in AR che permette ai passeggeri di vivere una realtà parallela, trasformando il veicolo in un’astronave che viaggia nello spazio. In un mondo in cui le idee e le applicazioni tecnologiche non si fermano mai, aspettiamo solo di sapere dove ci porterà il prossimo viaggio in Realtà Aumentata.