Smart & Value: si conclude il progetto di formazione e ricerca su smart working e sostenibilità

I risultati raccolti con la piattaforma Smafely ideata da Stantec e sviluppata da dilium saranno presentati durante il convegno conclusivo del 15 settembre alla Bologna Business School

Pubblicato il

Smart & Value: si conclude il progetto di formazione e ricerca su smart working e sostenibilità

I risultati raccolti con la piattaforma Smafely ideata da Stantec e sviluppata da dilium saranno presentati durante il convegno conclusivo del 15 settembre alla Bologna Business School

A un anno dall’avvio di Smart & Value, il progetto di ricerca e formazione per la digitalizzazione e la sostenibilità dei modelli di smart working, nato dalla collaborazione tra Stantec e dilium con il Sustainability & Circular Economy Lab (partnership tra l’Università di Bologna e Manageritalia Emilia-Romagna), si conclude l’esperienza che ha coinvolto circa 300 dipendenti provenienti da 11 aziende diverse (AlmaLaurea, Autogrill, COPMA, CRIF, Daiichi Sankyo, Enav, Eni, Epta, PittaRosso, Sisal, Würth Italia) per misurare l’impatto ambientale, sociale ed economico del lavoro agile.


L’utilizzo di Smafely, il software ideato da Stantec e sviluppato dal team dilium per rilevare i benefici dello smart working in termini di emissioni di CO2, distanza e tempo nel tragitto casa-lavoro, costi per l’azienda e per i suoi collaboratori, ha permesso di raccogliere una serie di dati significativi - sia qualitativi, sia quantitativi - sul rapporto tra lavoro a distanza e sostenibilità d’impresa. 


I risultati dell’indagine saranno presentati ufficialmente durante il convegno conclusivo che si terrà in modalità ibrida il 15 settembre dalle ore 15 alle ore 18 presso la Bologna Business School. Qui il link per registrarvi.  

Per maggiori dettagli sulla piattaforma di Smafely, il CMS sviluppato da dilium ed ideato da Stantec, visita la pagina del progetto sul nostro sito.