Nasce WakeMeApp, l’app pensata per chi viaggia in treno

Pubblicato il

Nasce WakeMeApp, l’app pensata per chi viaggia in treno

Che tu sia un pendolare, un viaggiatore abituale oppure una persona che prende il treno raramente, avrai sicuramente avuto l’esigenza di possedere uno strumento utile che ti permetta di prepararti in tempo per la tua fermata, senza dover continuamente guardare fuori dal finestrino per cercare un riferimento che ti permetta di capire dove sei e tra quanto dovrai scendere. 
Un viaggio in treno, lungo o breve che sia, fatto per piacere o per spostarsi dalla propria abitazione al luogo di lavoro, può e dovrebbe sempre essere gradevole. Immagina di salire, accomodarti e impiegare il tuo tempo in una lettura, in una conversazione coi tuoi compagni di viaggio, in un momento di  riposo, nel guardare il tuo smartphone. E se nel fare ciò perdessi completamente la cognizione del tempo e dello spazio, come spesso accade? 

Da oggi c’è la soluzione che potrebbe fare al caso tuo, ed è marchiata Dilium. Si chiama WakeMeApp e gioca sull’assonanza di App come applicazione e Up, che, collegato a Wake, dà subito l’idea di svegliarsi, essere richiamati all’ordine rispetto a ciò che si sta facendo.

Ecco che già dal nome si capisce il perché di quest’applicazione, che nasce proprio per rispondere alle esigenze di tutti quei pendolari e viaggiatori che, per differenti ragioni, hanno la preoccupazione di mancare la stazione di destinazione ogni volta che prendono un mezzo pubblico. Pensa ai disagi che questo potrebbe provocare, causando appuntamenti importanti saltati, ritardi sul lavoro, costi di viaggio aggiuntivi e notevoli perdite di tempo, oltre che accumulo di stress. Con l’utilizzo di WakeMeApp da oggi non dovrai più aver paura di mancare la tua fermata, perché quest’applicazione ti sveglierà durante il viaggio, ricordandoti che il momento giusto per scendere è arrivato.